era ambiente

Vai ai contenuti

Menu principale:

Link Sito Nazionale


Il brutto tempo colpisce ancora
Violenti nubifragi sul Gargano, ci sono inondazioni nella zona di Rodi, gravi disagi.
L’arrivo del fronte freddo sulla Puglia è stato decisamente irruento tanto che si sono sviluppati temporali molto intensi e soprattutto dagli spostamenti piuttosto lenti che hanno permesso ingenti accumuli di pioggia.
I temporali hanno colpito in maniera diretta e violenta la costa garganica tra Varano, Peschici, Rodi Garganico e San Menaio : tanta la grandine caduta con chicchi di grosse dimensioni ma il dato più preoccupante è l’enorme quantità di pioggia caduta in circa 2 ore.
Sono caduti esattamente 160 mm di pioggia su Rodi Garganico, di cui la metà in circa 20 minuti. La situazione è critica nel centro abitato foggiano dove si registrano vasti allagamenti e vere e proprie inondazioni.

Popolazione in ginocchio tra Rodi, San Menaio e Lido del Sole

Subito si e mossa la macchina della protezione civile con tutte le associazione della provincia

IL Nucleo di Era Ambiente con i suoi uomini si e messo subito a disposizione per portare il loro auto con diverse unita munite di idrovore e personale qualificato per queste calamità

Il vice Nazionale Nino Valenti ha subito movimentato e allertato le unità per tale emergenza il tutto sempre visionato dal coordinatore Nazionale  Sandro Sacchitella

Il Referente Operativo Michele De Gregorio ha subito organizzato le squadre e appena avuto ordine  di pre allerta dalla soup Regionale

Il referente Gargano anche membro del coordinamento di protezione civile  Fiandanese Gianluca dopo aver Gestito i contatti radio e telefonici a notte inoltrata si è recato sul posto per capire l’entità della cose
subito poi l’intervento delle squadre dalla sezione operativa di Foggia coordinate dal referente Operativo De Gregorio con l’ottimo supporto dei nostri ragazzi sempre pronti a tutto pur di aiutare il prossimo
E.R.A ed E.R.A Ambiente  Gente di sani principi




Sabato 24 Giugno inaugurazione del 4°corso delle Guardie Zoofile Ambientali.
Alla presenza delle autorità cittadine ha portato il suo saluto il sindaco di Foggia Franco Landella. Il Coordinatore Nazionale di E.R.A. Ambiente Sandro Sacchitella, durante l'evento, ha illustrato quelli che sono i compiti delle Guardie e degli operatori di Protezione Civile nell'ambito ambientale con particolare riferimento al soccorso agli animali in caso di calamità.
Inoltre, si è parlato dell'importanza delle Guardie nel controllo dello smaltimento dei rifiuti e per la raccolta differenziata enunciando i poteri riconosciuti alle Guardie. I 50 allievi guardie frequenteranno un corso che avrà una durata di 90 ore al termine del quale sosterranno una esame.


Uscito il bando per il nuovo corso aspiranti guardie zoofile ambientali


 
Torna ai contenuti | Torna al menu